Cinisello BalsamoToday

Uomo barricato in casa in via IV Novembre, 4 ore di "trattativa" per convincerlo ad aprire

Dispiegamento di forze dell'ordine ingente in via IV Novembre durante la mattinata di martedì 2 marzo quando un uomo si è barricato in casa per evitare di essere trasporto presso l'ospedale locale Bassini per un trattamento sanitario obbligatorio (TSO)

Polizia, vigili del fuoco e personale medico sul posto per convincere l'uomo a "consegnarsi"

Dispiegamento di forze dell'ordine ingente in via IV Novembre durante la mattinata di martedì 2 marzo quando un uomo si è barricato in casa per evitare di essere trasporto presso l'ospedale locale Bassini per un trattamento sanitario obbligatorio (TSO).

L'intervento, che ha visto come protagonisti gli agenti della polizia di stato di Cinisello Balsamo, la polizia locale, i carabinieri, i vigili del fuoco di Sesto San Giovanni e un'ambulanza, è durato ben quattro ore.

Quattro ore di tentativi di tranquillizzare l'uomo che ha mostrato vari segni di agitazione (si è tenuto volesse addirittura tentare il suicidio) si era chiuso in casa con la madre con l'intento di sottrarsi al trasporto in ospedale.

La "trattativa" con l'uomo è andata a buon fine e la porta dell'abitazione è stata aperta. Le forze dell'ordine sono entrate in casa e hanno trovato l'uomo seduto sul divano e con uno stato d'animo più sereno.

Fatto singolare, le forze dell'ordine quando hanno trovato l'uomo sul divano, gli hanno tributato un applauso e lui ha acconsentito al suo trasporto presso la struttura ospedaliera del Bassini.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento