Cinisello BalsamoToday

Vacanza e svago a Cinisello per i bambini-profughi del Saharawi

Il Comune di Cinisello, che da qualche anno organizza un momento di visita con i bambini, quest'anno diventa parte attiva nell'accoglienza, offrendo una festa e occasioni di gioco e divertimento per i piccoli ospiti

I bambini del Saharawi ospiti a Cinisello (clicca per ingrandire)

Da anni è attiva una rete di associazioni, Comuni, volontari e aziende ospedaliere pronta ad accogliere sul territorio nazionale, per un intero mese, i bambini provenienti dal Saharawi con l’obiettivo di regalare loro un periodo di vacanza e di svago dagli stenti cui sono costretti ogni giorno nel campo profughi del deserto algerino, oltre a offrire un’alimentazione completa e controlli sanitari.

Il Comune di Cinisello Balsamo, che già da qualche anno organizza un momento di visita con i bambini, quest’anno diventa parte attiva nell’accoglienza, offrendo una festa e occasioni di gioco e divertimento per i piccoli ospiti.

Il momento di visita ufficiale in città avverrà mercoledì 16 luglio, quando alle ore 16:00, presso la Sala degli Specchi di Villa Ghirlanda, il gruppo di dieci piccoli del Saharawi incontreranno il sindaco Siria Trezzi e l’assessore alla Cooperazione internazionale Patrizia Bartolomeo. Al termine dell’incontro verrà offerta loro una merenda nel parco. 

Sabato 19 luglio per i piccoli ospiti è stata pensata un’intera giornata dedicata al gioco e allo sport al campo Crippa, in collaborazione con l’Ufficio Sport.

Poi dalle ore 18.30 la festa si sposta nella Piazza di Largo Milano, dove sono previsti laboratori artistici rivolti anche ai bimbi cinisellesi realizzati da Thymos Atelier; a seguire una serata di musica con aperitivo e sarà organizzata anche una raccolta di offerte a sostegno dell’iniziativa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie alla collaborazione dell’associazione Auser, i bimbi e i loro accompagnatori potranno usufruire di un servizio di trasporto ad hoc durante tutta la loro permanenza. I piccoli ospiti si fermeranno fino alla fine del mese di luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento