Cinisello BalsamoToday

Rete di defibrillatori nei luoghi più frequentati, Cinisello vuole diventare città cardioprotetta

Così il vice sindaco Luca Ghezzi: «Vogliamo avviare un percorso che possa portare Cinisello Balsamo a essere una città cardio-protetta che dia significato al posizionamento di defibrillatori sul territorio»

Dopo i defibrillatori nei centri sportivo anche nei luoghi ad alta intensità di passaggio

Dopo aver collocato in tutti i luoghi in cui si pratica sport degli apparecchi defibrillatori, il Comune di Cinisello Balsamo, in collaborazione con l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza della Regione Lombardia e l’Associazione per la Qualità Sociale, continua il percorso di sensibilizzazione sul tema della prevenzione delle malattie cardiache.

Ogni anno in Europa 600.000 persone vengono colpite da arresto cardiaco, in Italia sono circa 60.000 e il 70% dei casi avviene in presenza di altre persone che, se fossero a conoscenza delle procedure di rianimazione, potrebbero intervenire e salvare una vita.

Il 30 novembre 2016, entrerà in vigore l’obbligo del defibrillatore per le Associazioni e le Società Sportive Dilettantistiche, ma la morte cardiaca improvvisa resta una delle maggiori cause di decesso che colpisce ogni anno anche “comuni cittadini”, infatti il 70% dei casi avviene nelle abitazioni.

Risulta quindi determinante possedere nozioni di primo soccorso, oltre che estendere la presenza di apparecchi salvavita a tutti i luoghi ad alta densità di passaggio.

Così il vice sindaco e assessore allo sport Luca Ghezzi: «Ci sono esperienze particolarmente significative già realizzate in altri Comuni, esperienze nelle quali è stato attribuito un ruolo centrale alla formazione di operatori laici a queste possiamo guardare per avviare un percorso che possa portare Cinisello Balsamo ad essere una città cardio-protetta che dia significato al posizionamento di defibrillatori sul territorio».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di prevenzione, di primo soccorso e formazione, della corretta attivazione del sistema di emergenza e di molto altro si parlerà nel convegno che si terrà in Villa Ghirlanda, nella Sala degli Specchi, sabato 1 ottobre dalle 9 alle 13.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento