Cinisello BalsamoToday

Il progetto "Controllo del Vicinato" approda nei quartieri, due incontri con la polizia locale

Due i pomeriggi con la polizia locale: il primo incontro si terrà lunedì 18 marzo, alle ore 18.30, presso la sede della Protezione Civile (via Giolitti 5), mentre il secondo sarà martedì 26 marzo, stesso orario, presso la parrocchia San Pio X (via Marconi 125)

Sindaco, vice sindaco e gli agenti della polizia locale saranno presenti agli incontri

Partito a inizio anno, con la sottoscrizione del protocollo d’intesa con la prefettura, il progetto "Controllo del Vicinato" impegna l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo a promuovere la costituzione delle reti “Gruppi di controllo di vicinato” e a individuare uno o più coordinatori tra i cittadini delle aree interessate.

A spiegare l'iniziativa ci pensa il sindaco Giacomo Ghilardi: «Un primo momento di presentazione del progetto si è svolto in Villa Ghirlanda Silva a febbraio di quest'anno ed è nata subito l'esigenza da parte dei cittadini di approfondire il tema. Da qui l'idea di incontrare i cittadini nei quartieri e rispondere direttamente alle loro domande»

Due i pomeriggi con la polizia locale: il primo incontro si terrà lunedì 18 marzo, alle ore 18.30, presso la sede della Protezione Civile (via Giolitti 5), mentre il secondo sarà martedì 26 marzo, stesso orario, presso la parrocchia San Pio X (via Marconi 125).

Sarà l'occasione per fare il punto sulla figura del “coordinatore”, sui comportamenti da adottare nel caso in cui si ravvisino situazioni anomale attinenti la sicurezza urbana e il degrado urbano, su come aderire all'iniziativa e costituire un gruppo.

Il primo cittadino spiega: «Fare “Controllo del Vicinato” significa promuovere la sicurezza urbana attraverso la solidarietà tra i cittadini, allo scopo di ridurre il verificarsi di reati contro la proprietà e le persone».

Prosegue Ghilardi: «E’ fondamentale per la riuscita del progetto che siano le istituzioni ad andare nei quartieri per ascoltare i cittadini e concordare con loro le modalità operative».

Il vice sindaco Giuseppe Berlino aggiunge: «Spero che molti colgano questa opportunità di partecipazione attiva alla vita della città e del quartiere e costituiscano presto dei “Gruppi di controllo del vicinato” diventando attori della sicurezza».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco e il vice sindaco saranno presenti agli incontri insieme ai referenti del progetto della polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Coronavirus, tamponi e mini isolamento per chi torna da Spagna, Grecia, Malta e Croazia

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Milano, abbonamenti Atm: via ai rimborsi per le mensilità non utilizzate durante il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento