Cinisello BalsamoToday

Berlino: «Materna Gran Sasso, muri da dipingere e bimbi nei corridoi»

La denuncia del consigliere de La Tua Città: ««Succede solo a Cinisello, è incredibile: bambini invitati a restare a casa (e nei corridoi) per poter effettuare i lavori di manutenzione e imbiancatura»

Fa discutere la notizia diffusa da Berlino

«Succede solo a Cinisello, è incredibile: bambini invitati a restare a casa per poter effettuare lavori di manutenzione e imbiancatura».

A denunciare l’accaduto è il consigliere comunale Giuseppe Berlino de La Tua Città: «Questo è quanto accaduto giovedì scorso alla scuola materna Gran Sasso dove è stato chiesto ai genitori, anche a causa di alcuni malori avvertiti dai piccoli nei giorni scorsi, per i lavori già effettuati, di tenere a casa i propri figli nella giornata di venerdì e di lunedì 26 gennaio».

Continua a raccontare Berlino: «Questo per consentire alla cooperativa appaltante la possibilità di imbiancare le classi, tenuto conto dell'indisponibilità di quest'ultima a svolgere tali lavori in giornate festive o in orari di non fruizione della scuola».

Da qui la denuncia del consigliere della lista civica: «Riteniamo assurdo e censurabile tale atteggiamento e abbiamo già chiesto chiarimenti agli assessori competenti che a loro volta hanno manifestato contrarietà sull'accaduto».

Poi l’aggiunta: «La notizia triste è che nella mattinata di venerdì 23 gennaio i bambini che si sono comunque presentati a scuola sono stati costretti a svolgere le attività nei corridoi della scuola».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiude Berlino: «La vicenda sarà riportata da parte nostra in aula consiliare e in quella occasione chiederemo di conoscere i responsabili di tale scelta scellerata che oltre a mettere a rischio la salute dei piccoli ha creato inevitabilmente disagi alle famiglie che hanno voluto tenere a casa i propri figli».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Incidente a Trucazzano, morta la donna coinvolta nel violentissimo schianto

  • Milano, "blitz" del maltempo: attesi temporali forti, scatta l'allerta della protezione civile

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento