Cinisello BalsamoToday

Altra rapina a mano armata, tocca al "Gigante" di via Aquileia

Stavolta è toccato a "Il Gigante" di via Aquileia: il 5 novembre due uomini italiani sono entrati nel centro commerciale intorno all'ora di chiusura. Sulla rapina stanno investigando i carabinieri di Sesto

Ancora un supermercato nel mirino di rapinatori a Cinisello Balsamo dopo il recente episodio del Carrefour.

Stavolta è toccato a “Il Gigante” di via Aquileia: il 5 novembre due uomini italiani sono entrati nel centro commerciale intorno all’ora di chiusura.

Con i volti coperti dai cappucci delle felpe e armati di coltello e pistola hanno minacciato le cassiere intimando di farsi aprire le casse per poi prelevare l’incasso della giornata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla rapina stanno investigando i carabinieri della caserma di Sesto San Giovanni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Incidente a Trucazzano, morta la donna coinvolta nel violentissimo schianto

  • Milano, "blitz" del maltempo: attesi temporali forti, scatta l'allerta della protezione civile

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento