Cinisello BalsamoToday

Folle in strada brandisce un coltello e urla: "Vi ammazzo tutti". Choc e fuggi fuggi tra i passanti

Il fatto a Cinisello

Nelle scorse ore i carabinieri del Radiomobile della compagnia di Sesto San Giovanni hanno bloccato a Cinisello, in via Grandi, un folle che brandiva un coltello e urlava che voleva uccidere tutti. 

I militari sono stati attratti dalle urla e dalla fuga dei passanti che cercavano di evitare il soggetto. L'uomo, straniero, aveva in mano una lama e, in evidente stato di alterazione psicofisica, sbraitava dicendo che li avrebbe uccisi. I carabinieri, con rapidità, sono riusciti a disarmarlo e a bloccarlo. 

L'uomo è stato portato in camera di sicurezza in caserma in attesa di valutazione medica per Tso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Terrore in Duomo: uomo armato di coltello prende in ostaggio guardia giurata, arrestato

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento